Detraibili i contributi pagati per partecipare alle preselezioni universitarie.

11Mar08

Le somme versate per poter sostenere i test preselettivi, propedeutici all’ammissione a determinati corsi di laurea, sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, alla pari delle spese “per frequenza di corsi di istruzione secondaria e universitaria, in misura non superiore a quella stabilita per le tasse e i contributi degli istituti statali”. Alla base del chiarimento fornito oggi dall’agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 87/E, l’indispensabilità della preselezione per accedere ad alcuni corsi universitari.

Annunci


No Responses Yet to “Detraibili i contributi pagati per partecipare alle preselezioni universitarie.”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: