Crediti, limite più alto per le compensazioni.

05Apr08

Nella risoluzione n. 9/2008 del Dipartimento delle Finanze viene precisato che i crediti di imposta derivanti da norme di natura agevolativa sono irrilevanti ai fini del limite generale delle compensazioni fissato in Euro 516.456,90. Tenuto conto che i crediti si possono usare in compensazione fino al limite annuale massimo di 250mila Euro, il contribuente potrà fare compensazioni di tipo orizzontale per altri 516.456,90 euro. L’importo complessivo è perciò di 766.456,90 euro. Se però il contribuente non può usare per intero il limite generale dei 516mila euro, potrà usare i crediti anche oltre il limite dei 250mila euro fino a colmare la differenza non sfruttata del tetto generale.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Annunci


No Responses Yet to “Crediti, limite più alto per le compensazioni.”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: