Quesito: art.540c.c abitazione principale.

07Mag08

Con mia figlia ho ereditato da mia moglie due abitazioni, una principale ed una secondaria, per un certo periodo ho abitato presso l’abitazione principale secondo quando stabilito dall’art. 540 del c.c.

Successivamente io e mia figlia abbiamo venduta la casa e mi sono trasferito con la residenza nell’abitazione secondaria.

Vige anche su questa abitazione la norma dell’art.540 c.c.

Advertisements


One Response to “Quesito: art.540c.c abitazione principale.”

  1. 1 Il Commercialista in Rete

    […]
    prescindendo dalla questione connessa con il
    titolo giuridico (successione o legato) in forza del quale il contribuente
    puo’ acquisire il diritto di abitazione, si ritiene che l’acquisizione in
    se’ del diritto di abitazione della casa adibita a residenza familiare da
    parte del coniuge superstite puo’ beneficiare dell’agevolazione c.d. “prima
    casa” a condizione che in capo al beneficiario ovvero, in caso di pluralita’
    di beneficiari, in capo ad almeno uno di essi, sussistano i requisiti e le condizioni previste in materia di acquisto della prima abitazione (nota II
    bis citata, comma 1, lettere a, b e c). In questo caso sono dovute le sole
    imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di euro 168,00 per ciascun
    tributo, cosi’ come disposto dall’articolo 69, comma 3, della legge n. 342
    del 2000.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: