Beni concessi in comodato a terzi: deducibilità delle quote di ammortamento.

20Mag08

Le quote di ammortamento annualmente stanziate da una società esercente attività di commercio all’ingrosso e al dettaglio di vernici relativamente ai tintometri concessi in comodato ai clienti sono fiscalmente deducibili dalla comodante, quando siano soddisfatti i requisiti di inerenza del costo e di strumentalità del bene rispetto all’attività d’impresa esercitata dal comodante.

(Risoluzione Agenzia delle Entrate 16/05/2008, n. 196/E)

Advertisements


No Responses Yet to “Beni concessi in comodato a terzi: deducibilità delle quote di ammortamento.”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: