Beni oggetto di sequestro giudiziario: si applicano le regole dell’eredità giacente.

31Mag08

L’Agenzia delle Entrate illustra gli adempimenti tributari cui è tenuto il curatore fallimentare nominato custode di alcuni beni (si tratta, in particolare, di distributori stradali di carburante) rivendicati in giudizio da terzi, per i quali il giudice ordinario ha disposto il sequestro giudiziario ai sensi dell’art. 670 c.p.c..

(Risoluzione Agenzia delle Entrate 29/05/2008, n. 216/E)



No Responses Yet to “Beni oggetto di sequestro giudiziario: si applicano le regole dell’eredità giacente.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: