Quesito: associazioni no profit.

04Giu08

eccomi qui con i miei dubbi circa la gestione di un’associazione no profit.
Siamo 6 amici con la passione del volo (simulato e non) che abbiamo deciso di realizzare una piattaforma di volo in

scala 1:1 che riproduca esattamente la cabina di volo di un aereo di linea. Il primo passo di questo progetto è

stato quello di costituire un’associone di tipo no profit attualmente non registrata. Essendo le risorse finanziare

necessarie non indifferenti per portare a termine questo progetto, oltre alle quote versate da noi soci

desidereremmo usufruire di fondi, a titolo magari di donazione, da parte di aziende del settore. Vengo alle mie

domande.

1. Registrando l’associazione, e dunque ottenendo il codice fiscale, so che si può rilasciare una ricevuta ad

un’impresa che dia del denaro sottoforma di donazione, in modo tale che questa possa dedurre, in proporzione alla

quota versata, delle tasse dal suo imponibile. Basta soltanto il codice fiscale per effettuare questa operazione ?
2.se non vi è nessuna attività di sponsor si può fare a meno della partita IVA?

3.Bisogna pagare delle tasse su queste somme ricevute ?

4.Vi sono da parte delle imprese dei limiti a queste somme?

5.Essendo un’associazione no profit è possibile ricevere il 5 per 1000 ? se si, basta soltanto avere il codice

fiscale ed un eventuale conto corrente o ci sono altri requisiti a cui prestare attenzione?



One Response to “Quesito: associazioni no profit.”

  1. 1 Il Commercialista in Rete

    Si può rilasciare ricevuta per le erogazioni ricevute, ma si deve tenere distinta la gestione “istituzionale” da quella “commerciale” se presente.

    I soggetti ammessi al beneficio sono:

    a) Enti del volontariato:

    * ONLUS;
    * associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e provinciali;
    * associazioni riconosciute che, senza finalità di lucro, operano nei settori indicati dall’art. 10, comma 1, lettera a) del D.lgs 4/12/1997, n° 460;
    * fondazioni nazionali di carattere culturale;

    b) finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università;

    c) finanziamento agli enti della ricerca sanitaria;

    c-bis) sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI.

    La procedura si trova su http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Software/ComunicazioniDomande/5+per+mille+2008/

    Posteremo prossimamente un breviario sulle associazioni in parola.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: