Gratuito patrocinio: determinazione dei limiti di reddito per l’ammissione.

06Giu08

Per la determinazione dei limiti di reddito ai fini dell’ammissione al gratuito patrocinio, occorre fare riferimento al reddito imponibile ai fini dell’imposta personale sul reddito, tenendo conto anche dei redditi esenti o che sono soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta, ovvero ad imposta sostitutiva. Di conseguenza, non possono computarsi, ai fini del calcolo in esame, le deduzioni spettanti ai sensi degli articoli 11 e 12 (vigenti ratione temporis), D.P.R. n. 917/1986.

(Cassazione penale Sentenza, Sez. IV, 04/06/2008, n. 22299)



No Responses Yet to “Gratuito patrocinio: determinazione dei limiti di reddito per l’ammissione.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: