Quesito: notula professionale.

06Giu08

Sono un architetto che ha ricevuto un compenso da parte di un ente pubblico per un lavoro svolto attraverso la consulenza di diversi altri coleghi.
La fatturazione è avvenuta totalmente a mio nome. Con tale compenso ho pagato le notule ai professionisti che hanno partecipato al progetto. La parte che residua da tale notula, dovra’ essere suddivisa in percentuali ripsettivamente del 55% e 45% tra me ed un mio stretto collaboratore a sua volta e architetto titolare di partita iva.
Quale è il metodo piu’ corretto per determinare l’imponibile della fattura che egli dovra’ emettermi considerando che dall’incasso della fattura totale del compenso io ho pagato agli altri professionisti il netto della notula piu’ la ritenuta di acconto.



One Response to “Quesito: notula professionale.”

  1. 1 Il Commercialista in Rete

    Deve calcolare l’imponibile partendo a ritroso dal pagamento (se IMP+IVA-RACC=PAG così IMP=PAG-IVA+RACC).
    E successivamente proporzionalizzare la somma che deve al suo collaboratore.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: