Quesito: contabilità all’estero.

18Giu08

Il luogo in cui è tenuta la contabilità di una azienda può essere anche all’estero?

Una azienda registrato a Bolzano con un soci unico tedesco vuole tenere la contabilità in Germania (alla sede della compagnia madre). Il bilancio etc. ovviamente verrà fatto sulle norme italiane di un commercialista locale.

Come si deve compilare il mod. AA 7 (dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessione attività ai fini IVA), sezione 2 (sede contabilità) che prevede solo un indirizzo italiano (nessun campo per “stato”)?



One Response to “Quesito: contabilità all’estero.”

  1. 1 Il Commercialista in Rete

    Si può tenere la contabilità all’estero e vanno indicati nel quadro E il codice fiscale dei soggetti depositari e i dati sui luoghi di conservazione delle scritture contabili e delle eventuali fatture all’estero.
    Sulla sede legale della filiale non va annotata l’indicazione “scritture contabili”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: