Prova contraria sull’extra-mutuo.

20Giu08

L’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in tema di mutui relativi a compravendite immobiliari, con la risoluzione numero 248/E, secondo la quale il venditore ha la possibilità di provare, mediante l’esibizione di idonea documentazione, le modalità di utilizzo dell’eccedenza del mutuo sottoscritto dall’acquirente rispetto al prezzo di acquisto; in tal modo il venditore evita la presunzione relativa secondo cui ci si troverebbe di fronte ad importi utilizzati per pagamenti in nero.

Fonte: Il Sole 24 Ore



No Responses Yet to “Prova contraria sull’extra-mutuo.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: