IVA: la cessione non è esente se di fatto l’operazione ha carattere oneroso.

11Ago08

Non è una cessione gratuita esente IVA quella effettuata da una società nei confronti di un ente pubblico quella che, pur apparendo carente di una immediata e specifica controprestazione, è di fatto effettuata in esecuzione in un impegno a carico del cedente, e trova giustificazione e assume carattere oneroso nell’ambito di un’operazione complessa rilevante economicamente, inserita in un rapporto giuridico che prevede adempimenti e oneri per ciascuna delle parti interessate.Così ha risposto l’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 350/E, sul trattamento ai fini IVA della cessione, in favore di un Comune, di una palazzina residenziale posta in essere dalla società proprietaria del terreno, oggetto di un programma di riqualificazione urbana concordato con l’ente locale.

(Risoluzione Agenzia delle Entrate 07/08/2008, n. 350/E)



No Responses Yet to “IVA: la cessione non è esente se di fatto l’operazione ha carattere oneroso.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: