Non è deducibile l’imposta recata da fatture emesse da soggetto diverso dall’effettivo fornitore.

02Set08

L’emissione della fattura da parte di un soggetto diverso da quello che ha effettuato la cessione o la prestazione non è riconducibile alla fattispecie (prevista dall’art. 41, comma 3, D.P.R. n. 633/1972) dell’emissione di fattura recante indicazioni incomplete o inesatte, né a quella (di cui all’art. 21, comma 2, n. 1, dello stesso decreto) di omissione dell’indicazione dei soggetti tra cui è effettuata l’operazione, ma deve essere qualificata come fatturazione di un’operazione soggettivamente inesistente, per la quale deve essere versata la relativa imposta, non essendo consentita la detrazione di fatture emesse da chi non è stato controparte nel rapporto riguardante l’operazione fatturata.

(Cassazione civile Sentenza, Sez. Trib., 01/08/2008, n. 20968)



No Responses Yet to “Non è deducibile l’imposta recata da fatture emesse da soggetto diverso dall’effettivo fornitore.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: