Quesito: versamenti IRPEF datore di lavoro.

13Set08

ho un impiego a tempo indeterminato presso un’azienda srl di Milano; siccome leggo spesso di aziende che non versano i contributi IRPEF mi pongo due domande:1) nel caso in cui il datore di lavoro non versi le trattenute IRPEF all’Agenzia delle Entrate, questa si rivale sul lavoratore? Se così fosse il danno è notevole perchè il dipendente vede detratta in busta paga la somma dovuta all’irpef (che quindi non gli viene corrisposta) ed inoltre deve versarla successivamente qualora il suo datore di lavoro non ottemperi ai suoi doveri. In sostanza il lavoratore pagherebbe il doppio della somma per un “reato” commesso dal suo datore di lavoro.2) come fare a verificare che il proprio datore di lavoro stia versando le trattenute IRPEF dichiarate in busta paga ed evitare quindi il peggio?



No Responses Yet to “Quesito: versamenti IRPEF datore di lavoro.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: