Registrazioni più semplici per le spese per trasferte.

13Set08

La circolare numero 53, pubblicata dall’Agenzia delle Entrate in data 5 Settembre 2008, ha chiarito che le imprese possono utilizzare i documenti riepilogativi Iva a condizione che l’importo di ogni fattura non superi Euro 154,94; tale delucidazione è molto importante, in quanto permette una più semplice gestione delle fatture per prestazioni alberghiere e di ristorazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore



No Responses Yet to “Registrazioni più semplici per le spese per trasferte.”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: